Nuovo appuntamento per gli amanti del vino: Stefano Amerighi sarà al bancone di Brylla a raccontarci della sua Syrah. L‘azienda vitivinicola di Stefano nasce dal desiderio di riuscire a produrre una grande Syrah attraverso la tradizione contadina della sua famiglia e la sua passione e conoscenza del mondo del vino. Una passione alimentata dai numerosi viaggi nella valle del Rodano e da una sola e precisa vocazione: fare vino e farlo buono nel pieno rispetto dei dettami dell‘agricoltura biodinamica. Questa, quindi, la missione di Stefano, che durante la serata racconterà del suo lavoro e della sua filosofia produttiva dietro al bancone di Brylla.

bg1

I vini in degustazione per la serata saranno:
– Syrosa 2016
– Syrah 2014
– Syrah 2013
– Syrah 2010

bg2

Come si legge dallo stesso sito di Stefano: “Gli incontri con i tanti collaboratori che in questi anni ci hanno accompagnato, hanno fatto si che il desiderio iniziale di produrre vino di qualità si integrasse ad un progetto più ampio, cioè quello di rendere l’azienda un laboratorio sulla sostenibilità agricola. Ad oggi il nostro intento è quello di proporre la pratica naturale come alternativa all’agricoltura convenzionale attraverso la coltivazione dei cereali, degli ortaggi e dei frutti fino all’allevamento degli animali unita alla produzione di un grande vino!”
Vi aspettiamo!