- BLOG -

Il mondo di Brylla!
Brylla festeggia la giornata mondiale delle tapas

Brylla festeggia la giornata mondiale delle tapas

Il prossimo 15 giugno, in Italia e in altri trenta paesi del mondo, si celebrerà la giornata mondiale delle tapas, le piccole meraviglie di cucina in miniatura, tipiche della tradizione spagnola
29 marzo: Sirch al bancone

29 marzo: Sirch al bancone

Una serata dedicata ai vini di Sirch, L’Azienda si trova nel cuore della Doc dei Colli Orientali del Friuli, a Cividale del Friuli – Patrimonio naturale dell’Unesco dal 2011 - zona tra le più fresche di questo rinomato terroire particolarmente vocata alla produzione di vini bianchi
Brylla è candidata come migliore novità dell’anno secondo Mangia e Bevi

Brylla è candidata come migliore novità dell’anno secondo Mangia e Bevi

Dopo sei mesi dall'apertura. Brylla è candidata dalla guida Mangia e Bevi come miglior apertura dell'anno. Ne siamo davvero felici e orgogliosi. La guida premia le "eccellenze di Roma" in una sorta di oscar della ristorazione capitolina. Ben 32 categorie, 4 premi speciali, oltre 150 ristoranti e operatori coinvolti.
21 febbraio: La Colombera al bancone

21 febbraio: La Colombera al bancone

Una serata dedicata ai vini della Colombera, dal piccolo borgo di Vho a soli 5 chilometri da Tortona, un'azienda vinicola orientata alla qualità e all'espressione del territorio. I 20 ettari di vigneto si trovano quasi tutti accorpati alle cantine e sono il cuore...

Cucina al Josper, un sapore riconoscibile fra cento

Cucina al Josper, un sapore riconoscibile fra cento

In cucina, Brylla ha un atout, un punto di forza, ancora poco utilizzato in Italia: il Josper che, per quelli che ancora non lo conoscono, è una macchina rivoluzionaria, che riassume le caratteristiche sia del forno che della brace e funziona a carbone vegetale. Un...

Il Coravin, cos’è e perché non possiamo farne a meno

Il Coravin, cos’è e perché non possiamo farne a meno

Per quelli che ancora non lo conoscono, Brylla offre oltre 200 etichette di ricerca e passione, tutte disponibili alla mescita. Questo avviene grazie all’adozione di uno strumento a dir poco “rivoluzionario” nel settore della ristorazione: il Coravin, che permette di versare un bicchiere di vino senza stappare la bottiglia. Ma cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta